Torna alla pagina precedente...
 

Rassegna Stampa - Torino


27 settembre 2013

VITA PINEROLESE - 10 piazze x 10 comandamenti” sabato 5 ottobre fa tappa a Torino

Dopo il grande successo suscitato tra settembre 2012 e giugno 2013, l’iniziativa 10 Piazze per 10 Comandamenti è ripartita da Palermo in piazza Castelnuovo, sabato 21 settembre, con una serata dedicata al V Comandamento “Non uccidere” e trasmessa in diretta su TV2000. Uno straordinario successo popolare con una piazza gremita di oltre 10.000 persone, un grande “inno alla vita” in una terra ferita dalle stragi mafiose e in un tempo segnato da guerre, aborti, suicidi, negazioni della vita.
Sabato 28 settembre 2013, 10 Piazze per 10 Comandamenti approderà a Bologna in piazza Maggiore con il IX Comandamento “Non desiderare la donna d’altri” per una serata che vedrà salire sul palco l’Arcivescovo della città con il Sindaco, oltre che numerosi ospiti e testimoni.
L’iniziativa del RnS che sta attraversando l’Italia, farà tappa anche a Torino in piazza Vittorio Veneto, il 5 ottobre 2013, alle ore 20.30 con una serata dedicata al Comandamento “Non avrai altro Dio all’infuori di me”.
Lo spettacolo sarà condotto da Lorella Cuccarini e trasmesso in diretta su TV2000; parteciperanno mons. Cesare Nosiglia, il sindaco di Torino Piero Fassino, il presidente nazionale Salvatore Martinez, il Fondatore del Sermig Ernesto Olivero, il sociologo Massimo Introvigne, la psicologa e scrittrice Maria Rita Parsi, il giornalista e scrittore Carlo Nesti, la cantante Alexia, l’attore Davide Silvestri e altri testimonial e testimoni.
10 Piazze per 10 Comandamenti è un progetto del Rinnovamento nello Spirito Santo in collaborazione con il Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, sotto l’egida della CEI. Una “rilettura” dei Dieci Comandamenti, inaugurata alla vigilia del Sinodo sulla Nuova Evangelizzazione e dell’Anno della Fede indetto da Benedetto XVI, che nelle piazze di Roma, Napoli, Verona, Milano, Bari, Genova, Cagliari e Palermo ha visto la partecipazione di circa 75.000 persone e numerosi testimoni del mondo dello spettacolo, della cultura, dello sport, del giornalismo, della musica.

29 settembre 2013

CREDERE – Il Decalogo alle tappe finali con il Rinnovamento

FAMIGLIA CRISTIANA – Nell’Anno della Fede il Decalogo spiegato nelle Piazze

30 settembre 2013

SIR - Rinnovamento Spirito Santo: “10 Piazze per 10 Comandamenti” arriva a Torino

Prosegue l’iniziativa del Rinnovamento nello Spirito Santo (RnS) “10 Piazze per 10 Comandamenti” che il 5 ottobre farà tappa a Torino, in piazza Vittorio Veneto. Per illustrarla domani nel capoluogo piemontese è prevista una conferenza stampa con monsignor Cesare Nosiglia, rappresentanti comunali e il presidente del Rns, Salvatore Martinez. Le ultime tappe hanno visto l’iniziativa riempire le piazze a Palermo, il 21 settembre, sul V Comandamento “Non uccidere” e il 28 settembre a Bologna in piazza Maggiore con il IX Comandamento “Non desiderare la donna d’altri” per una serata dedicata al tema della fedeltà coniugale, del femminicidio, dei delitti passionali, della violenza domestica e della discriminazione al “femminile”. La serata di Torino sarà al comandamento “Non avrai altro Dio all’infuori di me”. Lo spettacolo sarà condotto da Lorella Cuccarini e trasmesso in diretta su TV2000; parteciperanno oltre a mons. Nosiglia, il sindaco di Torino Piero Fassino, il presidente Martinez, il fondatore del Sermig Ernesto Olivero, il sociologo Massimo Introvigne, la psicologa e scrittrice Maria Rita Parsi, il giornalista e scrittore Carlo Nesti, la cantautrice Alexia, l’attore Davide Silvestri e altri ospiti e testimoni.

1 ottobre 2013

SIR - Anno della Fede: RnS, sabato a Torino “10 Piazze per 10 Comandamenti” (2)

17:03
“Quando l’Amore dà senso alla tua vita... Non avrai altro Dio all’infuori di Me!”. Approda a Torino sabato 5 ottobre la manifestazione “10 Piazze per 10 Comandamenti”, l’iniziativa promossa nell’Anno della fede da Rinnovamento nello Spirito (Rns) in collaborazione con il Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione. L’evento è stato presentato questa mattina in conferenza stampa. “Oggi - ha evidenziato monsignor Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino - viviamo in una società politeista, ciascuno si crea il proprio dio, o pensa di trovarlo nei soldi, nel potere, nel sesso, nella superstizione, nella ricerca di qualcosa di altro che gestisca la vita come i maghi, il gioco. Questi aspetti fanno parte di una sorta di deificazione della propria esistenza, ci si affida a un dio auto-costruito”. L’arcivescovo, che sabato sera commenterà il primo comandamento dal palco, ha rimarcato che “occorre richiamare a una dimensione più profonda, a una ricerca che punta alla libertà. È un invito a ritrovare un senso, le risorse morali e spirituali che sono dentro ciascuno di noi, ma anche a ricercare un impegno di comunione con gli altri”. In caso contrario si rischia l’isolamento. “Invece - ha detto monsignor Nosiglia - dobbiamo reagire alla crisi attuale soprattutto sul piano etico, morale e spirituale”.
Per spiegare il taglio della manifestazione torinese, Salvatore Martinez, presidente di Rns, ha riferito che “nel corso della serata saranno affrontate le idolatrie vecchie e nuove che attentano alla dignità dell’uomo, sotto le tre grandi categorie del piacere, del potere, dell’avere. Saranno mostrati anche i modelli virtuosi di adorazione, cioè di riconoscimento dell’unicità di Dio e del suo primato d’amore su ogni uomo, credente e non credente”. Questa iniziativa, ha affermato il vicesindaco Elide Tisi, “è per la città di Torino una bella opportunità, è una manifestazione che unisce in un filo ideale tutto il Paese”. Lo spettacolo condotto da Lorella Cuccarini sarà trasmesso in diretta su Tv2000 dalle 20.30. L’appuntamento è in piazza Vittorio, sul palco accanto a monsignor Nosiglia, Martinez, e al sindaco Piero Fassino, numerosi testimonial: da Ernesto Olivero, fondatore del Sermig, al giornalista sportivo Carlo Nesti, alla psicologa Maria Rita Parsi. E tanti artisti e cantanti. E poi, anche, dal palco di Torino il videomessaggio di Papa Francesco.

AGI - Chiesa: fa tappa a Torino "10 Piazze per 10 Comandamenti"

Fa tappa anche a Torino "10 Piazze per 10 Comandamenti", il progetto del movimento ecclesiale 'Rinnovamento nello Spirito Santo' in collaborazione con il Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, sotto l'egida della Cei. Si tratta di una "rilettura" dei Dieci Comandamenti che ha gia' visto la partecipazione di oltre 80mila persone nelle principali piazze italiane. L'appuntamento torinese, che si terra' in piazza Vittorio Veneto il 5 ottobre alle 20.30, sara' dedicato al comandamento "Non avrai altro Dio all'infuori di me".

AGI - Chiesa: fa tappa a Torino "10 Piazze per 10 Comandamenti" (2)

Lo spettacolo sara' condotto da Lorella Cuccarini e trasmesso in diretta su TV2000. Alla serata parteciperanno l'arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia, il sindaco Piero Fassino, il presidente nazionale di Rinnovamento nello Spirito Salvatore Martinez, il fondatore del Sermig Ernesto Olivero, il sociologo Massimo Introvigne, la psicologa Maria Rita Parsi, il giornalista Carlo Nesti, la cantante Alexia e l'attore Davide Silvestri. "E' un'iniziativa di largo respiro spirituale e culturale - ha spiegato monsignor Nosiglia nel corso della presentazione dell'evento - una luce che puo' illuminare la citta', aiutare le persone in difficolta' con un messaggio di grande speranza per tutti". Secondo il vicesindaco di Torino Elide Tisi "La serata non sara' solo un momento di aggregazione, sara' un'occasione preziosa per ritrovare profondita', unita' e attenzione verso le persone piu' fragili". Martinez ha spiegato che in piazza a Torino sono attese "almeno tremila persone, non solo torinesi, ma anche provenienti dal resto del Piemonte e dalle regioni limitrofe".

AGI - Governo: vescovo Torino, Paese superato altri momenti difficili

"Il nostro Paese ha passato molti di questi momenti difficili e li ha superati, non dobbiamo spaventarci troppo". Lo ha detto l'arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia, a margine della presentazione della tappa torinese dell'evento "10 piazze per 10 comandamenti", rispondendo alle domande dei giornalisti sulla situazione politica attuale. "Credo che ci sia una grande forza morale e spirituale nel nostro popolo - ha aggiunto monsignor Nosiglia - e chi deve guidare il popolo forse dovrebbe avere maggiore ascolto e dedizione nel rapporto con la gente". Da monsignor Nosiglia e' poi arrivato un invito alla speranza e "a ritrovare i valori fondamentali".

ADNKRONOS - Governo: Mons. Nosiglia, non Spaventarsi Paese Sempre Superato difficoltà

"Il nostro paese ha passato molti di questi momenti e li ha superati, non dobbiamo spaventarci troppo". Lo ha detto l'arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia, parlando con i cronisti della situazione politica attuale, a margine della presentazione della tappa torinese di "10 piazze per 10 comandamenti", in programma sabato in piazza Vittorio Veneto. "Credo ci sia una grande forza morale e spirituale nel nostro popolo - aggiunge Nosiglia - e chi deve guidare questo popolo forse dovrebbe avere un maggiore ascolto e piu' dedizione nel rapporto con la gente".

ANSA - Martedi' in Piemonte

Avvenimenti previsti per martedi' 1 ottobre 2013, in Piemonte: * TORINO - ore 10 - Via Alfieri, 15 Seduta del Consiglio regionale. Presso Palazzo Lascaris. * TORINO - ore 10.30 - Via Maria Adelaide Aglietta, 35 Stupefacenti: conferenza stampa presentazione nuovissimi apparati di ricerca ovuli. Presso sala stampa Casa circondariale Lorusso e Cutugno. * TORINO - ore 11.30 - P.za Castello, 215 Incontro per l'inaugurazione stagione 2013-14 del Teatro Regio. E' prevista la presenza sindaco Fassino, sovrintendente Vergnano, direttore musicale Noseda e direttore centrale relazioni esterne Intesa Sanpaolo, Meloni. Presso sala Caminetto del Teatro Regio. * TORINO - ore 11.30 - C.so Umbria, 90 Conferenza stampa presentazione collaborazione tra l'associazione Fivra (Fabbriche isolanti vetro roccia associate) e il Museo A come Ambiente e illustrare i benefici della lana di vetro e della lana di roccia. Presso Museo. * TORINO - ore 12 - Via XX Settembre, 83 Religione: conferenza stampa su tappa a Torino iniziativa "10 Piazze per 10 Comandamenti". Presso Seminario Metropolitano. * TORINO - ore 12 - P.za Palazzo di Citta', 1 Riunione della Giunta comunale. Presso Palazzo Civico. * TORINO - ore 12 - Via Maria Vittoria, 12 Conferenza stampa presentazione dell'evento "Bricolady&Bricobaby". Presso Palazzo Cisterna. * TORINO - ore 12 - P.za Palazzo di Citta', 1 Conferenza stampa "Giornata dei nonni". Presso Palazzo Civico. * TORINO - ore 12.15 - Via Verdi, 8 Universita': incontro con nuovo rettore e prorettore, Gianmaria Ajani e Elisabetta Barberis. Presso Palazzo del Rettorato. * TORINO - ore 13 - Via Alfieri, 15 Conferenza del progetto "Link Up" della Consulta delle Elette del Piemonte. E' prevista la presenza assessore regionale Cavallera. Presso Palazzo Lascaris. * TORINO - ore 13 - Via Alfieri, 15 Il presidente del Consiglio regionale, Cattaneo riceve: ore 13 una delegazione della Valle Bormida; ore 14 una delegazione delle organizzazioni sindacali pensionati. Presso Palazzo Lascaris. * TORINO - ore 13.30 - Via Dellala, 8 Conferenza stampa su ricorso ed esposto sul processo di demolizione e trasformazione dell'ex Snia di Torino. Presso sede Gruppo consiliare regionale Progetto Partecipato. * TORINO - ore 13.30 - P.za Castello Seduta del Consiglio provinciale. * TORINO - ore 14 - Via Alfieri, 15 Sanita': presidio sindacati pensionati contro i tagli della Regione. Davanti Palazzo Lascaris. * TORINO - ore 14.30 - Via Nino Costa, 8 Incontro "Imprese ed e-commerce in Italia e all'estero: marketing, aspetti legali e fiscali". Presso Torino Incontra. * TORINO - ore 14.30 - Lungo Dora Siena, 100 Seminario "Voglia di Impresa". Presso Campus Universitario Einaudi. * TORINO - ore 16 - Via Verdi, 18 Cinema: inaugurazione rassegna "Look Back in Anger. Free Cinema e dintorni", dedicata al movimento Free Cinema. Presso Cinema Massimo. * TORINO - ore 17 - P.za Castello lato via Roma Sanita': inaugurazione di "Ottobre Rosa", mese per la prevenzione del tumore al seno. * TORINO - ore 18 - Parco Ruffini Cerimonia d'apertura 7/a edizione campionato europeo di pallacanestro per le polizie municipali. E' prevista la presenza sindaco Fassino. Presso PalaRuffini. * TORINO - ore 18 - P.za Palazzo di Citta', 1 Consegna del 22/o Premio Publio Elvio Pertinace a Ugo Nespolo. E' prevista la presenza sindaco Fassino. Presso Palazzo Civico. * TORINO - ore 18.30 - C.so Scirea, 50 Calcio: Champions League, conferenza stampa Galatasaray. Presso Juventus Stadium. * TORINO - ore 18.30 - Via delle Rosine Incontro "Investire sulla formazione per i giovani, investire sul futuro del paese". E' prevista la presenza sindaco Fassino. Presso Centro culturale Piergiorgio Frassati. * TORINO - ore 18.30 - P.za San Carlo, 206 Dibattito ''Dopo il voto. La Germania e il futuro dell'Europa" tra Angelo Bolaffi e Thomas Schmid. Presso biblioteca Goethe Institut. * TORINO - ore 20 - C.so Galileo Ferraris, 266 Apertura 20/a edizione di "Incanti", rassegna internazionale di teatro di figura, con lo spettacolo 'Mathilde' della compagnia Stuffed Puppet Theatre. Presso Casa del Teatro. * VINOVO (TORINO) - ore 14 - Via Stupinigi, 182 Calcio: Champions; conferenza stampa Juve. Presso Juventus Center. * ALESSANDRIA - ore 16 - P.za della Liberta', 17 Incontro di formazione "Protagoniste nei governi locali...il percorso continua" a cura della Consulta delle Elette. * ALESSANDRIA - ore 17 - P.za della Liberta', 28 Presentazione volume "Atlante storico dell'alessandrino" organizzata da FonDazione Cr Alessandria. Presso Palatium Vetus. * CASALE M.TO (ALESSANDRIA) - ore 11 - Conferenza stampa presentazione progetto Ccm, modello operativo per la presa in carico globale del paziente affetto da mesotelioma. Segue presentazione "una schiacciata contro il mesotelioma", partita benefica di pallavolo femminile. Presso Sala Guala del Comune di Casale.

ANSA - Crisi: vescovo Torino, Italia supera sempre momenti critici

"Il nostro Paese ha passato molti di questi momenti e li ha sempre superati, non dobbiamo spaventarci troppo". Lo ha detto l'arcivescovo di Torino, mons. Cesare Nosiglia, rispondendo sulla crisi politica in atto durante la presentazione della tappa torinese dell'iniziativa '10 piazze per 10 comandamenti'. "Credo - ha aggiunto - che ci sia una grande forza morale e spirituale nel nostro popolo. Chi deve guidarlo forse dovrebbe avere un maggiore ascolto e piu' dedizione nel rapporto con la gente".

ANSA - Chiesa: a Torino '10 piazze per 10 comandamenti'

Fara' tappa a Torino il prossimo sabato sera l'iniziativa '10 piazze per 10 Comandamenti', promossa dal movimento cattolico 'Rinnovamento nello spirito' in occasione dei 40 anni dalla sua nascita in Italia. L'appuntamento, presentato oggi a Torino, sara' dedicato al primo comandamento della Bibbia, "Non avrai altro Dio all'infuori di me". Condurra' la sera Lorella Cuccarini e parteciperanno, tra gli altri, la cantante Alexia, il sociologo e scrittore Massimo Introvigne, la psicologa e scrittrice Maria Rita Parsi e il giornalista Carlo Nesti. Sul palco anche il sindaco Piero Fassino e l'arcivescovo Cesare Nosiglia. Durante la serata verra' anche proiettato il video-messaggio registrato da Papa Francesco all'avvio del tour che dal 12 settembre ha toccato nove citta' prima del capoluogo piemontese.

CORRIERE DELLA SERA. IT - Vescovo Torino, Italia non abbia paura

"Il nostro Paese ha passato molti di questi momenti e li ha sempre superati, non dobbiamo spaventarci troppo". Lo ha detto l'arcivescovo di Torino, mons. Cesare Nosiglia, rispondendo sulla crisi politica in atto durante la presentazione della tappa torinese dell'iniziativa '10 piazze per 10 comandamenti'. "Credo - ha aggiunto - che ci sia una grande forza morale e spirituale nel nostro popolo. Chi deve guidarlo forse dovrebbe avere un maggiore ascolto e più dedizione nel rapporto con la gente".

REPUBBLICA.IT - Chiesa: '10 piazze per 10 comandamenti' fa tappa a Torino

Fa tappa a Torino l'iniziativa ''10 piazze per 10 Comandamenti'', promossa dal movimento ecclesiale Rinnovamento nello Spirito (RnS), in occasione dei 40 anni dalla sua nascita in Italia, in collaborazione con il Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione. Una 'rilettura' dei dieci comandamenti che arriva alla vigilia del Sinodo della nuova evangelizzazione e dell'Anno della fede indetto da papa Benedetto XVI e che ha gia' toccato Roma, Napoli, Verona, Milano, Bari, Genova, Cagliari Palermo e Bologna con la partecipazione di circa 80mila persone. Sabato sera dalle 20.30 l'appuntamento in piazza Vittorio Veneto a Torino, trasmesso in diretta su TV2000, sara' dedicato al comandamento ''Non avrai altro Dio all'infuori di me''. Alla serata, presentata da Lorella Cuccarini, si alterneranno diversi personaggi tra cui Ernesto Olivero e Alexia oltre agli interventi dal palco del sindaco, Piero Fassino e dell'arcivescovo della citta', monsignor Cesare Nosiglia. Il tema generale e' ''Quando l'amore da' senso alla tua vita...''. Ci aspettiamo la presenza di circa 3mila persone provenienti anche da fuori Regione'' spiega Salvatore Martinez, presidente nazionale RnS. ''Questa puo' diventare un'occasione preziosa per la citta' - ha detto il vicesindaco Elide Tisi - non solo per passare una serata piacevole ma anche per una riflessione e per trovare un nuovo slancio nella quotidianita' e sentirsi vicini e uniti nel riportare l'attenzione sulle persone piu' fragili''. Di un momento ''che puo' illuminare la nostra citta' e aiutare le persone ad affrontare le difficolta''' ha parlato invece monsignor Nosiglia. Durante la serata verra' anche proiettato il video-messaggio registrato da Papa Francesco all'avvio del tour che dal 12 settembre ha toccato nove citta' prima del capoluogo piemontese.

REPUBBLICA.IT - Governo: mons. Nosiglia, non spaventarsi paese sempre superato difficolta'

"Il nostro paese ha passato molti di questi momenti e li ha superati, non dobbiamo spaventarci troppo". Lo ha detto l'arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia, parlando con i cronisti della situazione politica attuale, a margine della presentazione della tappa torinese di "10 piazze per 10 comandamenti", in programma sabato in piazza Vittorio Veneto. "Credo ci sia una grande forza morale e spirituale nel nostro popolo - aggiunge Nosiglia - e chi deve guidare questo popolo forse dovrebbe avere un maggiore ascolto e piu' dedizione nel rapporto con la gente".

LIBERO QUOTIDIANO - Chiesa: '10 piazze per 10 comandamenti' fa tappa a Torino

Fa tappa a Torino l'iniziativa "10 piazze per 10 Comandamenti", promossa dal movimento ecclesiale Rinnovamento nello Spirito (RnS), in occasione dei 40 anni dalla sua nascita in Italia, in collaborazione con il Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione. Una 'rilettura' dei dieci comandamenti che arriva alla vigilia del Sinodo della nuova evangelizzazione e dell'Anno della fede indetto da papa Benedetto XVI e che ha gia' toccato Roma, Napoli, Verona, Milano, Bari, Genova, Cagliari Palermo e Bologna con la partecipazione di circa 80mila persone.
Sabato sera dalle 20.30 l'appuntamento in piazza Vittorio Veneto a Torino, trasmesso in diretta su TV2000, sara' dedicato al comandamento "Non avrai altro Dio all'infuori di me". Alla serata, presentata da Lorella Cuccarini, si alterneranno diversi personaggi tra cui Ernesto Olivero e Alexia oltre agli interventi dal palco del sindaco, Piero Fassino e dell'arcivescovo della citta', monsignor Cesare Nosiglia. Il tema generale e' "Quando l'amore da' senso alla tua vita...". Ci aspettiamo la presenza di circa 3mila persone provenienti anche da fuori Regione" spiega Salvatore Martinez, presidente nazionale RnS.
"Questa puo' diventare un'occasione preziosa per la citta' - ha detto il vicesindaco Elide Tisi - non solo per passare una serata piacevole ma anche per una riflessione e per trovare un nuovo slancio nella quotidianita' e sentirsi vicini e uniti nel riportare l'attenzione sulle persone piu' fragili". Di un momento "che puo' illuminare la nostra citta' e aiutare le persone ad affrontare le difficolta"' ha parlato invece monsignor Nosiglia. Durante la serata verra' anche proiettato il video-messaggio registrato da Papa Francesco all'avvio del tour che dal 12 settembre ha toccato nove citta' prima del capoluogo piemontese.

PRIMARADIO - lancio radiofonico gr

Approda anche a Torino "10 Piazze per 10 Comandamenti", l’evento nazionale promosso dal Rinnovamento dello Spirito Santo per il 40° anniversario della sua nascita in Italia, realizzato in occasione dell’Anno della Fede. L'appuntamento è per sabato 5 ottobre , alle ore 20.30, in piazza Vittorio Veneto . Tema dell'incontro: «Quando l'Amore dà senso alla tua vita....Non avrai altro Dio all'infuori di Me!».
L'Arcivescovo di Torino, mons. Cesare Nosiglia, aprirà la serata di evangelizzazione con un intervento introduttivo al primo Comandamento.

TELESUBALPINA – Servizio conferenza stampa

http://www.diocesi.torino.it/diocesitorino/s2magazine/index1.jsp?idPagina=32952

2 ottobre 2013

AVVENIRE - I Comandamenti "scuotono" la movida di Torino/ Sabato sera il penultimo appuntamento in piazza

VATICAN INSIDER - Torino e Firenze ultime “piazze per i Comandamenti”

“10 Piazze per 10 Comandamenti” approda a Torino con “Non avrai altro Dio all’infuori di me” e a Firenze con “Non dire falsa testimonianza”. È un’iniziativa di Rinnovamento nello Spirito Santo (Rns), movimento ecclesiale che in Italia conta più di 200mila aderenti raggruppati in oltre 1.900 gruppi e comunità, realizzata in collaborazione con il Pontificio Consiglio per la Promozione della nuova Evangelizzazione, sotto l’egida della Conferenza episcopale italiana.
Si tratta di una “rilettura” dei Dieci Comandamenti, inaugurata alla vigilia del Sinodo sulla Nuova Evangelizzazione e dell’Anno della Fede indetto da Benedetto XVI. Il progetto, sottotitolato “Quando l'Amore dà senso alla tua vita...”, è stato già ospitato in questo ultimo anno nelle piazze di Roma, Napoli, Verona, Milano, Bari, Genova, Cagliari, Palermo e Bologna, e ha registrato la partecipazione di circa 80mila persone e numerosi testimoni del mondo dello spettacolo, della cultura, dello sport, del giornalismo, della musica.
A Torino l’incontro si svolgerà in piazza Vittorio Veneto sabato alle 20,30: lo spettacolo sarà condotto da Lorella Cuccarini e trasmesso in diretta su Tv2000; parteciperanno l’arcivescovo di Torino e presidente della conferenza episcopale piemontese monsignor Cesare Nosiglia, il sindaco Piero Fassino, il presidente nazionale di Rns Salvatore Martinez, il fondatore del Servizio missionario Giovani Ernesto Olivero, il sociologo Massimo Introvigne, la psicologa e scrittrice Maria Rita Parsi, il giornalista e scrittore Carlo Nesti, la cantautrice Alexia, l’attore Davide Silvestri e altri testimoni.
A Firenze invece l’avvenimento si terrà il giorno dopo a piazzale Michelangelo (alle 21, diretta su Tv2000): sarà anche l’epilogo di “10 Piazze per 10 comandamenti”. Accolti dall’arcivescovo di Firenze card. Giuseppe Betori e dal sindaco Matteo Renzi, interverranno Arianna Ciampoli (che condurrà la serata), il direttore di Avvenire Marco Tarquinio, l’attore Pippo Franco, lo scrittore Davide Rondoni, l’attore Remo Girone, la scrittrice Susanna Tamaro, il campione olimpionico della scherma Salvatore Sanzo, e poi la musica dei Neri per Caso e della “DieciperDieci band”.
Durante entrambe le serate sarà proiettato un videomessaggio di papa Francesco registrato per l’Iniziativa; e verrà trasmesso anche il contributo del presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della nuova Evangelizzazione monsignor Salvatore (Rino) Fisichella. Nel messaggio - già stato trasmesso a Milano, Bari, Genova, Cagliari, Palermo e Bologna – il Pontefice afferma: “I Dieci Comandamenti sono un dono di Dio. La parola ‘comandamento’ non è di moda; all'uomo d'oggi richiama qualcosa di negativo, la volontà di qualcuno che impone limiti, che mette ostacoli alla vita. I Dieci Comandamenti vengono da un Dio che ci ha creati per amore, da un Dio che ha stretto un'alleanza con l'umanità, un Dio che vuole solo il bene dell'uomo. Diamo fiducia a Dio! Fidiamoci di Lui! I Dieci Comandamenti ci indicano una strada da percorrere… Lasciamoci guidare da queste Dieci Parole che illuminano e orientano chi cerca pace, giustizia e dignità. I Dieci Comandamenti indicano una strada di libertà”.
“Percorriamo insieme, allora”, dichiara Martinez, “questa ‘strada di libertà’ che intende parlare a tutto il Paese e annunciare con forza, con gioia, una novità di bene”. “Per quanti vivono nel disorientamento – afferma – e nel disordine, per le nostre comunità spesso dimentiche delle memorie e delle tradizioni che ne hanno segnato bellezza e grandezza, i Dieci Comandamenti possono rappresentare come un nuovo ‘sistema segnaletico’, un nuovo indicatore di progresso, per un progresso veramente umano”. Martinez cita poi il videomessaggio di Benedetto XVI “registrato ad hoc a sostegno del Progetto e trasmesso a Roma, Napoli e Verona”, nel quale il Papa emerito ha detto: “Quando nella sua esistenza l’uomo ignora i Comandamenti, non solo si aliena da Dio e abbandona l’alleanza con Lui, ma si allontana anche dalla vita e dalla felicità duratura. L’uomo lasciato a se stesso, indifferente verso Dio, fiero della propria autonomia assoluta, finisce per seguire gli idoli dell’egoismo, del potere, del dominio, inquinando i rapporti con se stesso e con gli altri e percorrendo sentieri non di vita, ma di morte”.

REPUBBLICA.IT - Il Papa, Alexia e Nosiglia in missione nella movida

"Intercettare la movida di piazza Vittorio con una riflessione sui Comandamenti? È possibile perché le leggi affidate a Mosè, anche se introdotte da "non", in realtà sono affermazioni della vita o "vie di libertà" come le chiama Papa Francesco". Nelle parole di Salvatore Martinez, presidente del "Rinnovamento nello Spirito", è racchiuso il senso di "10 piazze per 10 Comandamenti", l'iniziativa che dal settembre 2012 si propone di invitare alla riflessione sull'attualità del Decalogo. Sabato sera (a partire dalle 20,30) il progetto toccherà Torino e appunto piazza Vittorio Veneto, con la seconda parte del Primo Comandamento, "Non avrai altro Dio all'infuori di me".
Il sacro incontra il profano sul terreno simbolo della condivisione e del confronto, la piazza. A presentare la serata sarà Lorella Cuccarini. Attesi sul palco torinese di "10 piazze per 10 comandamenti" anche l'attore Davide Silvestri e la cantante Alexia. "A lei, in particolare, e agli altri invitati spetterà il compito di far entrare il racconto dei Comandamenti nel sabato sera mondano dei torinesi. Vorremmo che da una piazza questi "districatori di modernità" possano illuminare la strada verso chi e che cosa è bene". Ospiti del dialogo saranno il sociologo Massimo Introvigne, la psicologa Maria Rita Parsi e il giornalista Carlo Nesti. Non poteva mancare Ernesto Olivero, "che con il Sermig è un esempio di come si possa sconfiggere l'"egolatria" in nome della solidarietà", ha commentato Martinez.
Tra i momenti più attesi, non solo il video messaggio del Papa, (ma anche l'intervento dell'arcivescovo di Torino Cesare Nosiglia, che farà l'esegesi del testo biblico: "Io, Ragione, Denaro, Sesso, Gioco, e poi il politeismo dei miti di Internet: sono solo alcuni degli idoli moderni e delle "religioni fai da te" che possono imprigionare l'uomo, riempirlo di false speranze e portarlo all'autodistruzione. Meditare sul Primo Comandamento è un modo per tornare a Dio, che è amore, pace, riconciliazione, giustizia e libertà dal male. Questi sono i "fondamentali" dell'esistenza umana, terreno comune di dialogo tra credenti e non credenti".
Musica, danza, l'annuncio del comandamento, le testimonianze di chi quel precetto lo ha seguito, l'esperienza di chi invece lo ha rinnegato ed è stato poi illuminato, la lettura di brani ispirati al tema: l'evento di sabato, secondo il monsignor Nosiglia, rappresenta "la possibilità di illuminare vite senza speranza grazie alla vicinanza di Dio, un Dio amico, compagno di strada, roccia su cui appoggiarsi e di cui, in periodi di confusione morale e oscurità, c'è uno straordinario bisogno. Non è la prima volta che l'Italia affronta una crisi e la percezione della sua gravità è data dal fatto che ci siamo dentro. In questo smarrimento pregare per l'Italia, come ha chiesto il premier Enrico Letta, è fondamentale, come ricercare le ragioni del nostro stare insieme e riportare al centro i problemi della gente comune".

TORINO TODAY - Dieci Comandamenti in piazza Vittorio, video messaggio di Papa Francesco, 5 ottobre 2013

È possibile conciliare la movida con i Dieci Comandamenti? Evidentemente sì, secondo gli organizzatori di “10 piazze per i 10 Comandamenti”, una iniziativa della Curia che intende avvicinarsi al popolo della notte. Alla vigilia del Sinodo sulla Nuova Evangelizzazione e dell’Anno della Fede, promosso dall’allora papa Benedetto XVI, si era inaugurata l’iniziativa. Dal 2012 ad oggi, le piazze toccate dall’evento sono state quelle di Roma, di Napoli, di Verona, di Milano, di Bari, di Cagliari, di Genova, di Palermo e di Bologna.
Non si tratta di un evento da poco: a presentare l’evento, sabato sera, ci sarà Lorella Cuccarini, sul palco di una piazza Vittorio nella quale si esibiranno per l’occasione anche la cantante Alexia e l’attore Davide Silvestri. Con un protagonista d’eccezione, anche se non parteciperà fisicamente all’evento: Papa Francesco. Il Pontefice ha infatti voluto unirsi a quanti prenderanno parte all’iniziativa con un video-messaggio. Sarà presente, invece, l’arcivescovo di Torino Cesare Nosiglia; è poi prevista la partecipazione di Piero Fassino, del presidente nazionale di Rinnovamento nello Spirito, Salvatore Martinez, di Ernesto Olivero, fondatore del Sermig, del sociologo Massimo Introvigne. Tema della serata: “Non avrai altro Dio all’infuori di me”.

3 ottobre 2013

ZENIT - "Non avrai altro Dio all'infuori di me": se ne parla a Torino

10 Piazze per 10 Comandamenti, il progetto del Rinnovamento nello Spirito Santo, realizzato in collaborazione con il Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, sotto l’egida della CEI farà tappa a Torino, in piazza Vittorio Veneto, il 5 ottobre 2013, alle ore 20.30, con una serata dedicata al Comandamento Non avrai altro Dio all’infuori di me.
Un comandamento che potrebbe racchiudere in se stesso tutti gli altri, dal momento che la sua violazione inficia la tenuta di tutti gli altri comandamenti. In molti modi, infatti, l’uomo cerca di liberarsi di Dio, di sostituirsi a Dio, spesso senza rinunciare al desiderio di assoluto, così che superstizione, surrogati di spiritualità, idolatrie umane finiscono con il prendere il posto di Dio, disumanizzando l’uomo e rendendo la società pagana e politeistica più che atea.
Nel corso della serata, pertanto, saranno affrontate le idolatrie vecchie e nuove che attentano alla dignità dell’uomo, sotto le tre grandi categorie del “piacere, del potere, dell’avere”. Al contempo saranno mostrati modelli virtuosi di “adorazione”, cioè di riconoscimento dell’unicità di Dio e del suo primato d’amore su ogni uomo, credente e non credente.
Lo spettacolo sarà condotto da Lorella Cuccarini e trasmesso in diretta su TV2000. Parteciperanno: monsignor Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino; Piero Fassino, sindaco di Torino; Salvatore Martinez, presidente nazionale RnS; Ernesto Olivero, fondatore del Sermig; Massimo Introvigne, sociologo; Maria Rita Parsi, psicologa e scrittrice; Carlo Nesti, giornalista e scrittore Alexia; cantautrice; Davide Silvestri, attore e altri ospiti e testimoni.
Papa Francesco ha registrato uno speciale video messaggioa sostegno del progetto 10 Piazze per 10 Comandamenti (così come aveva già fatto Papa Benedetto XVI), che verrà proiettato a Torino nel corso della serata, unitamente al contributo del presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, mons. Rino Fisichella.
Il giorno dopo, domenica 6 ottobre, 10 Piazze per 10 Comandamenti si concluderà a Firenze con una serata dedicata all’ VIII Comandamento: Non dire falsa testimonianza. Sarà anche l’epilogo dell’intero Progetto.

4 ottobre 2013

ANSA – Sabato in Piemonte

Avvenimenti previsti per sabato 5 ottobre 2013, in Piemonte: * TORINO - ore 9.15 - C.so Alfieri, 357 Convegno "Percorsi di rinascita e sviluppo. Protagonisti e territori a confronto", organizzato dalla Fondazione Giovanni Goria. Presso Palazzo Mazzetti. * TORINO - ore 9.30 - C.so Galileo Ferraris, 30 Assemblea regionale Pd per confronto su situazione politica nazionale. Presso Gam. * TORINO - ore 9.30 - C.so Stati Uniti, 23 Convegno "Riconoscere i segni di pace nelle crisi del nostro tempo. La Pacem in Terris a cinquant'anni dalla promulgazione", organizzato dal Centro studi Sereno Regis. Presso Centro Incontri della Regione. * TORINO - ore 10.30 - P.za San Carlo Inaugurazione 7/a edizione "Portici di Carta". Ore 17: Erri De Luca presenta suo ultimo romanzo. Presso Spazio Incontri. * TORINO - ore 11 - P.za Borgo Dora, 61 Convegno "Gli accordi di Oslo - 20 anni dopo", organizzato da M5S Piemonte e Ism-Italia. Presso Sermig. * TORINO - ore 11 - P.za Castello 4/a edizione di "Torino Street Style", la due giorni di sport di strada. * TORINO - ore 12 - C.so Unione Sovietica, 312 Inaugurazione nuovi campi di calcetto dell'Istituto salesiano Edoardo Agnelli. E' prevista la presenza presidente Juventus, Andrea Agnelli. Presso sede. * TORINO - ore 13 - Calcio: vigilia Sampdoria-Torino, conferenza stampa. Presso stadio Olimpico. * TORINO - ore 15 - C.so Marconi ang. via Madama Cristina Manifestazione Comitato 'Salviamo Corso Marconi'. * TORINO - ore 15.30 - Monte dei Cappuccini In occasione del 150/o anniversario del Cai, arrivo 6/o Raduno nazionale di ciclo escursionismo. Presso Museo nazionale della Montagna. * TORINO - ore 16 - P.za Castello ang. via Garibaldi In occasione Giornata mondiale della 'Nonviolenza', flash bob 'Facciamo scoppiare la pace'. * TORINO - ore 16 - C.so Orbassano, 200 Apertura del ciclo "Misteri in biblioteca" organizzato da Cicap Piemonte con la presentazione del libro "Il mistero dei cosmonauti perduti" di e con Luca Boschini. Presso biblioteca Villa Amoretti. * TORINO - ore 17 - Via Bogino, 9 Presentazione del libro "Vaticano rapace. Lo scandaloso finanziamento dell'Italia alla Chiesa" di e con Massimo Teodori. Presso Circolo dei Lettori. * TORINO - ore 20.30 - P.za Vittorio Veneto Serata "10 piazze per 10 comandamenti", organizzata da Rns, condotta da Lorella Cuccarini. E' prevista la presenza mons. Nosiglia, sindaco Fassino, fondatore Sermig Ernesto Olivero, cantante Alexia e attore Silvestri. * TORINO - ore 21 - C.so Sebastopoli, 123 Musica: concerto dei Moda'. Presso PalaIsozaki. * TORINO - ore 21 - P.za Solferino Spettacoli: "Cenerentola - Il Musical" della Compagnia delle Formiche. Presso Teatro Alfieri. * CHIERI (TORINO) - ore 10 - Incontro con i sindaci sul tema della tangenziale est. Presso Sala del Consiglio comunale. * PRALORMO (TORINO) - ore 10 - Evento "Bricolady&Bricobaby". Presso Parco del Castello. * RIVAROLO (TORINO) - ore 10.30 - Pdl: apertura 1/a edizione "Il lavoro per i giovani, giovani al lavoro", la due giorni di formazione dedicati ai giovani e agli eletti del Pdl-Forza Italia. E' prevista la presenza, tra gli altri, ex ministro Sacconi e assessore regionale Porchietto. * VINOVO (TORINO) - ore 14 - Via Stupinigi, 182 Calcio: vigilia Juve-Milan, conferenza stampa. Presso Juventus Center. * SAN SECONDO DI PINEROLO (TORINO) - ore 16 - Inaugurazione mostra "I volti e l'anima - Lorenzo Lotto" a cura di Vittorio Sgarbi. Presso Castello di Miradolo. * OULX (TORINO) - ore 16 - Fiera Franca di Oulx: giornata delle lingue madri. * CHIVASSO (TORINO) - ore 17.30 - Inaugurazione mostra ''Infanzia rubata", le immagini sul lavoro minorile del fotografo Lewis Wickes Hine che turbarono l'America. Presso Palazzo Einaudi. * COASSANO C.SE (TORINO) - ore 17.30 - 11/a Sagra del Fungo. * RIVOLI (TORINO) - ore 19 - Mostre: inaugurazione mostra ''Marinella Senatore. Costruire Comunita' - Building Communities". Ore 18: incontro con artista e curatore. Presso Teatro del Castello di Rivoli. * BORGONE (TORINO) - ore 19.30 - Tav: lo scrittore Erri De Luca in Val Susa: ore 19.30 incontra attivisti movimento No Tav al presidio di Borgone; ore 21 terra' conferenza su "La custodia della Terra nella scrittura sacra" presso Salone Monsignor Rosaz a Susa. * VENARIA (TORINO) - ore 22 - Evento "Nuit Royale", ballo in costume in stile settecentesco. Presso Reggia di Venaria.

TORINO 7 - I COMANDAMENTI NELLE PIAZZE

IL 5 IN PIAZZA VITTORIO APPUNTAMENTI incontri rassegne solidarietà libri e religioni
Dieci piazze per 10 comandamenti», l'iniziativa nazionale promossa da Rinnovamento nello Spirito Santo in occasione del 40° anniversario della sua nascita in Italia, approda a Torino. L'avvenimento è organizzato in collaborazione con il Pontificio Consiglio per la Promozione della nuova Evangelizzazione. L'appuntamento, in cui Chiesa, Stato e società civile dialogano pubblicamente con giornalisti, filosofi ed economisti, è per sabato 5 in piazza Vittorio Veneto alle 20,30. Il tema dell'incontro sarà «Quando l'Amore dà senso alla tua vita.... Non avrai altro Dio all'infuori di Me!»; monsignor Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino, avvierà la serata con un intervento introduttivo al primo Comandamento. Info www.diecipiazze.it.

NEWSLETTER TV2000 – A Torino per 10 Piazze per 10 Comandamenti

5 ottobre 2013

LA STAMPA – Le parole del Papa in mezzo alla movida

NEWSCATTOLICHE - A Torino 10 Piazze per 10 Comandamenti

Penultimo appuntamento di 10 Piazze per 10 Comandamenti che oggi farà tappa a Torino, in Piazza Vittorio Veneto, con una serata dedicata al Comandamento “Non avrai altro Dio all’infuori di me”.
Un Comandamento che potrebbe racchiudere in se stesso tutti gli altri, dal momento che la sua violazione inficia la tenuta di tutti gli altri Comandamenti. In molti modi, infatti, l’uomo cerca di liberarsi di Dio, di sostituirsi a Dio, spesso senza rinunciare al desiderio di assoluto, così che superstizione, surrogati di spiritualità, idolatrie umane finiscono con il prendere il posto di Dio, disumanizzando l’uomo e rendendo la società pagana e politeistica più che atea. Nel corso della serata, pertanto, saranno affrontate le idolatrie vecchie e nuove che attentano alla dignità dell’uomo, sotto le tre grandi categorie del “piacere, del potere, dell’avere”.
Al contempo saranno mostrati modelli virtuosi di “adorazione”, cioè di riconoscimento dell’unicità di Dio e del suo primato d’amore su ogni uomo, credente e non credente.
Lo spettacolo, in diretta televisiva dalle ore 20,30 su Tv2000, sarà condotto da Lorella Cuccarini.
Parteciperanno: Mons. Cesare Nosiglia, Arcivescovo di Torino; Piero Fassino, Sindaco di Torino; Salvatore Martinez, Presidente Nazionale RnS; Ernesto Olivero, Fondatore del Sermig; Massimo Introvigne, Sociologo; Maria Rita Parsi, Psicologa e Scrittrice; Carlo Nesti, giornalista e scrittore Alexia; cantautrice; Davide Silvestri, attore; la band DieciperDieci RnS e altri ospiti e testimoni.
Papa Francesco ha registrato uno speciale video messaggio a sostegno del progetto 10 Piazze per 10 Comandamenti, così come aveva già fatto Papa Benedetto XVI, che verrà proiettato a Torino nel corso della serata, unitamente al contributo del Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, l’Arcivescovo Rino Fisichella.
Domani, domenica 6 ottobre, 10 Piazze per 10 Comandamenti si concluderà a Firenze con una serata dedicata all’ VIII Comandamento: “Non dire falsa testimonianza”.
Sarà anche l’epilogo dell’intero Progetto.
10 Piazze per 10 Comandamenti è un progetto del Rinnovamento nello Spirito Santo in collaborazione con il Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, sotto l’egida della CEI.
Una “rilettura” dei Dieci Comandamenti, inaugurata alla viglia del Sinodo sulla Nuova Evangelizzazione e dell’Anno della Fede indetto da Benedetto XVI, che nelle Piazze di Roma, Napoli, Verona, Milano, Bari, Genova e Cagliari e in ultimo Palermo e Bologna, ha visto la partecipazione di oltre 80.000 persone presenti nelle Piazze con numerosi testimoni del mondo dello spettacolo, della cultura, dello sport, del giornalismo, della musica.

NEWSCATTOLICHE - RnS: Papa suscita fraternità

Salvatore Martinez, Presidente del Rinnovamento nello Spirito Santo, parlando di Papa Francesco ha affermato che “la sua parola è molto attesa: ce ne accorgiamo ogni giorno, in quanti modi questo Papa susciti stupore, interesse, amicizia, fraternità”.
“La fede non è solo Teologia – ha spiegato Martinez – la fede è vita, e la vita profuma sempre di morte quando non è raccontata, vissuta e accolta fino in fondo. Ecco perché Papa Francesco dà un volto alla fede, sembra umanizzarla, semplificarla, renderla accessibile e comprensibile per tutti”.

6 ottobre 2013

AVVENIRE – Il primato dell’io e i nuovi idoli? Soltanto illusioni

REPUBBLICA.IT - Fotonotizia

CULTURAL NEWS - Torino, penultima tappa di “10 Piazze x 10 Comandamenti”

Il comandamento sviluppato in Piazza Vittorio a Torino è stato “Non avrai altro Dio all'infuori di me”. Un comandamento che potrebbe racchiude in se stesso tutti gli altri, dal momento che la sua violazione mina la realizzazione di tutti i comandamenti. Quante volte, l’uomo inconsapevole della propria fragilità, cerca di liberarsi da Dio, in modo da sostituirsi alla sfera “alta”. Il desiderio assoluto, la vanità, il piacere, l’egoismo lacerano l’animo interiore degli individui, che nel proprio percorso di vita non smettono di adorare altre fonti di superstizione e spiritualità. Le società attuali non seguono più l’ateismo “storico” ovvero l’indifferenza verso il Divino bensì si intrecciano a rituali politeisti e pagani. Un ritorno indietro mascherato dal progresso di emancipazione. Questo fenomeno si respira in ogni dove dell’Europa, Italia compresa. Le nuove generazioni sono lontane dalla sensibilità religiosa. Idolatrie, vecchie e nuove, divorano la dignità umana traducendola nelle tre categorie: piacere, potere e avere. Il “vocabolario delle categorie” adottato con orgoglio dalla movida torinese è ben visibile nella affascinante, e centralissima, Piazza Vittorio, luogo scelto dagli organizzatori e dal RNS per proclamare ( in un sabato sera) la gioia, e la testimonianza di virtuosi modelli di conversione, da mondi apparentemente felici. La tappa torinese rientra nel progetto “10 piazze per 10 comandamenti” ideato dal Rinnovamento nello Spirito Santo in collaborazione con il Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione. Una semplice e diretta rilettura dei “dieci pilastri” della vita cristiana. L’apertura della iniziativa è avvenuta alla vigilia dell’Anno della Fede, nella piazza di Roma, città eterna e simbolo della Chiesa Cattolica. Subito dopo, il tour è proseguito nelle principali città: Napoli, Verona, Milano, Bari, Genova, Cagliari, Palermo, Bologna. Una partecipazione di 80.000 persone presenti nelle Piazze arricchite dalla partecipazioni di numerosi testimoni del mondo dello spettacolo, della cultura, dello sport, del giornalismo, della musica. Nella tappa torinese lo spettacolo ha visto alla conduzione la “mitica” Lorella Cuccarini, volto di punta del primo canale Rai. “Gli idoli scompariranno del tutto perché solo l’amore di Dio può riempire il cuore” questi sono gli auspici dei fedeli, presenti in piazza. La libertà, la fede e la ragione sono stati gli argomenti sviluppati dai numerosi ospiti della serata. Ernesto Olivero, Massimo Introvigne, Maria Rita Parsi, Carlo Nesti, Alexia, Davide Silvestri. Tra i vari momenti, la serata ha offerto le “testimonianze dal basso” di donne, uomini e ragazzi rinati davanti a Dio. Toccanti esperienze di vita, di conversione, coltivate in ideologie, condotte, ambienti e pensieri molto ingannevoli rispetto all'autentico messaggio di “amore”. Canti, sorrisi, entusiasmi, movimenti corporei hanno scandito le prime temperature autunnali del capoluogo subalpino, tre ore di diretta televisiva su TV2000 , ricche di spunti per abbattere la mancanza di amore che ci regala falsi idoli, e di ridimensionale i “giorni perduti” prima di pentirci in estreme occasioni. Sotto questi auspici si è concluso lo spettacolo di Torino, con la presenza del Presidente nazionale del RNS, Salvatore Martinez ed i videomessaggi di Monsignor Rino Fisichella, il Presidente del Consiglio per la Nuova Evangelizzazione, e del Santo Padre, Francesco. In serata, domenica 6 ottobre, a Firenze si concluderà il progetto con una serata dedicata all’ottavo comandamento: “Non dire falsa testimonianza”. In piazza, la conduzione sarà affidata ad Arianna Ciampoli, con due prestigiosi “padroni di casa”: l’arcivescovo Betori e il Sindaco Matteo Renzi.

10 ottobre 2013

CORRIERE DELLA VALLE – Rinnovamento nello Spirito: 10 Piazze per 10 Comandamenti

LA VALSUSA – Dio è la misura di noi stessi

13 ottobre 2013

IL NOSTRO TEMPO – Perché non è possibile fidarsi di un altro Dio